EnglishGreekDeutschFrenchItalianRussian
Crete TOURnet: Home Guida di Creta Porti e ancoraggi Matala

Matala

La spiaggia di Màtala
La spiaggia di Màtala
34*59'.8 24*44'.8
La visita della zona comincia dalla cittadina di Màtala, situata a 71km a sud-est di Iraklion, sulla strada Iraklion - Agìa Varvàra - Agii Deka - Mires - Màtala. Màtala si trova sulla costa, a sud del paese di Timbaki. È un centro cittadino di un certo rilievo, dotato di parecchie attrezzature turistiche. Da qui è possibile raggiungere facilmente i siti archeologici di Festos, Agìa Triada e Gòrtyn. Anche le altre belle spiagge della costa meridionale cretese sono poco lontane. A Màtala si trovano ruderi di epoca minoica, greca, romana e bizantina.
Màtala era il porto della città di Festos in epoca minoica e greca e, quando Gòrtyn sconfisse Festos nel 220 a.C., Màtala ne divenne il porto. Tracce di antichi insediamenti sono state individuate anche nel fondo marino.
Màtala è nota per le grotte scavate da mano umana che furono abitate sin dai tempi preistorici. Le tombe ritrovate nelle caverne risalgono all'epoca greca, romana ed proto-cristiana.
 

Foto di Matala:



Le grotte e la spiaggia di Màtala
Le grotte e la spiaggia di Màtala
Le grotte e la spiaggia di Màtala
Le grotte e la spiaggia di Màtala
La spiaggia di Màtala
La spiaggia di Màtala